Birra artigianale bio Revolution Baladin - 330 ml

Birra artigianale bio Revolution Baladin - 330 ml
100% Naturalebiologico
EURO
3.50
IVA incl.
Hai scelto:
Cod.
rv1101
Quantità

Birra artigianale bio Nazionale Revolution, Baladin, non pastorizzata e rifermentata in bottiglia. Dal colore chiaro è caratterizzata da una schiuma pannosa e da gradevoli sentori di cereale e luppolo. In bocca è fresca, dissetante, con note agli agrumi e bergamotto; 330 ml

Vino, Birra e Liquori
Descrizione
SPECIFICHE: Altromercato si impegna a fornire ai propri clienti tutte le informazioni di legge sui propri prodotti. La scheda completa di questo prodotto è in aggiornamento e sarà presto disponibile
INGREDIENTI: acqua, °malto d'orzo, °luppolo italiano, miscela di °*spezie e scorze di °agrumi in proporzione variabile, °zucchero, lievito. °Ingrediienti da agricoltura biologica - *Ingredienti da commercio equo e solidale *
INGREDIENTI EQUO SOLIDALI: Oltre il 50% in valore
ALLERGENI: Contiene... cereali contenenti glutine: ORZO

Baladin Nazionale Bio “Revolution” è una versione speciale di uno dei best seller dello storico birrificio Baladin, “La nazionale”, la prima birra artigianale 100% italiana. Per questo progetto, per l’occasione in versione biologica, sono state utilizzate tutte materie prime provenienti dal territorio nazionale e anche da filiere Italiane Altromercato. Acqua delle Alpi Marittime, malto d’orzo, luppolo, coriandolo biologici e italiani e gli agrumi, forniti da Altromercato (bergamotto e scorza di arancia dolce), biologici ed equosolidali provenienti dalla Calabria e coltivati dalla cooperativa Goel Bio, una comunità di persone, imprese e cooperative sociali che operano per il cambiamento e il riscatto della Calabria.

Il 2018, per questa collaborazione, è l’anno di partenza di un progetto ambizioso da cui il nome "Revolution". Si stanno infatti preparando i terreni in Puglia, dalle filiere caporalato free Altromercato, che utilizzeranno le sementi selezionate dagli agronomi Baladin per coltivare l’orzo distico primaverile che verrà impiegato nella ricetta. Territori in cui Altromercato è già attiva sostenendo piccoli produttori della filiera del pomodoro “Tomato Revolution” che operano su beni confiscati alla mafia e in aree a rischio della manodopera e sfruttamento aiutandoli a garantire il rispetto dei diritti del lavoro ed un compenso equo.

Note tecniche

  • Grado alcolico 6,5%
  • Densità zuccherina del mosto gradi Plato 13,6
  • Grado di amaro IBU 30-32
  • Colore EBC 10-12
  • Temperatura di servizio 8/10°.

Birrigicio Baladin e Altromercato: una collaborazione tra due realtà italiane che ha permesso di pensare a un progetto capace di comunicare e valorizzare temi e pensieri condivisi all’insegna dell’eccellenza e dell’innovazione.

Il birrificio agricolo Baladin racconta, attraverso le sue birre, una filosofia che pone al centro l’attenzione nei confronti della filiera agricola che produce la materia prima, ponendo anche la massima cura nel processo di trasformazione e distribuzione con l’intento di concentrare il pensiero nei confronti del rispetto della natura e dell’uomo.

Una filosofia che ben si sposa con il consorzio Altromercato, la principale realtà di Commercio Equo e Solidale in Italia. È un consorzio formato da 109 soci e 260 botteghe, lavora con oltre 150 organizzazioni di produttori in oltre 45 paesi, nel Sud e nel Nord del mondo. Migliaia di artigiani e contadini, il cui lavoro viene rispettato ed equamente retribuito, perché si basa su una filiera trasparente e tracciabile, che tutela i produttori, l’ambiente e garantisce la qualità dei prodotti alimentando un’economia sana, un circolo virtuoso - dal produttore al consumatore - che dura da trent’anni, uno stile di vita sostenibile per tutti.

Il progetto parte da un’idea condivisa, quella di poter raccontare, attraverso l’universo delle birre, due temi: tutto il buono dell’Italia e i sapori del Sud del Mondo.

 

Potrebbe anche interessarti
ACCEDI
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi

CARRELLO

Il tuo carrello
è vuoto

clicca per proseguire
Invia richiesta