• Cooperativa Raggio Verde Onlus

Bianco di Sicilia catarratto

Bianco di Sicilia catarratto
Sud del MondoFatto a mano
EURO
10.50
IVA incl.
Hai scelto:
Cod.
rvnatale06
Quantità
Prodotti alimentariRicorrenze Natale
Descrizione

BIANCO DI SICILIA CATARRATTO

Confezione regalo di bottiglia di vino CENTOPASSI del progetto LIBERA TERRA

Il prodotto
Tra le splendide sabbie rossastre e fresche di Gabbascio, nell’Alto Belice Corleonese, da vigne del solo vitigno tradizionale Catarratto, di oltre vent’anni di età, nasce questo vino di grande personalità. 
Terre Rosse di Giabbascio è dedicato a Pio La Torre e alla sua incessante lotta per la pace e la giustizia.
Le nuove selezioni monovarietali Centopassi

Terre Rosse di Giabbascio fa parte della linea di vini monovarietali della cantina Centopassi, dai nomi che raccontano il territorio e la sua anima, frutto di suoli eccellenti posizionati fino a 600 metri di altitudine: tre vini biologici, di alta qualità, tutti ottenuti tramite la selezione delle migliori uve provenienti da singoli vitigni autoctoni in purezza.
Ognuno di questi cru ha una storia e una personalità proprie, che si intreccia al percorso di riscatto delle nostre terre: per questo sono dedicati a persone speciali, vittime della mafia.

Scheda Tecnica
Vitigni: Catarratto 100%
Tipologia: Sicilia Indicazione Geografica Tipica
Vigneti: Giabbascio (400 m/slm) a San Giuseppe Jato
Annata: 2009
Viticoltura: biologica certificata
Sistema di potatura delle vigne: guyot
Vendemmia: manuale, prima decade di settembre
Vinificazione: pressatura soffice dell’uva e fermentazione a temperatura controllata del mosto
Maturazione: in tini di acciaio per circa 6-8 mesi
Affinamento: almeno un mese di bottiglia prima della messa in commercio
Rese: 80 quintali/Ha
Acidità Totale: 5,40 g/l
Gradazione Alcolica: 13%

Cantina Cento Passi
Lungo il nostro cammino per le strade del vino, sempre più gente vuole far parte di questa avventura, e ne è conquistata. Se è un vino da ricordare, tutto è ancora più bello, ancora più straordinario. 
Centopassi fonde l`attività di due realtà, la Cooperativa Sociale Placido Rizzotto – Libera Terra e la Cooperativa Sociale Pio La Torre – Libera Terra, impegnate sui beni confiscati a Cosa Nostra in Sicilia ed affidati al Consorzio di Comuni Sviluppo e Legalità. Le cooperative aderiscono a Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.
I terreni, confiscati a boss della risma di Brusca e Riina, erano stati lasciati fino al momento dell’assegnazione in totale stato di abbandono. Oggi le terre coltivate superano i 400 ettari, di cui 42 a vigneto.

Passione, impegno e competenza guidano la conduzione rigorosamente biologica dei vigneti, tutti siti nell’area dell’Alto Belice Corleonese, una zona particolarmente vocata alla produzione del vino di alta qualità. Scenari aperti e incontaminati, con picchi calcarei affioranti in un altopiano dalle altitudini medie molto elevate, rendono questo angolo del Mediterraneo luogo ideale per la crescita della vite. In vigna le rese sono sempre decisamente al di sotto dei limiti massimi consentiti dai disciplinari, mentre in cantina l’attenzione è tutta concentrata sul totale rispetto della naturalità dei prodotti e sulla loro capacità di esprimere i territori di provenienza.
Il marchio Centopassi, tratto dall`omonimo film di Marco Tullio Giordana, è dedicato a Peppino Impastato, giovane siciliano che ha dato la vita nella lotta contro la mafia.

Potrebbe anche interessarti
ACCEDI
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi

CARRELLO

Il tuo carrello
è vuoto

Vai alla cassa
Invia richiesta