• Cooperativa Raggio Verde Onlus

Bomboniera croce di primavera

Bomboniera croce di primavera
Fatto a manoSud del Mondo
Hai scelto:
Cod.
rvbom1189
Quantità

Bomboniera solidale con croce in terracotta dal Bangladesh e scatola in fibra sinamay dalle Filippine ideale per cresime e comunioni

Materialiterracotta
Oggetto religiosoRosario, Croce, Decina
Descrizione

BOMBONIERA CROCE DI PRIMAVERA

MATERIALI E PROGETTI:

DIMENSIONI: croce in terracotta: 10x9x1 cm | scatola con coperchio in fibra di sinamay 10 x 10 x9 cm | fazzoletto in juta 23x23 cm

CROCE IN TERRACOTTA - PROGETTO CORR - PAESE BANGLADESH
Informazioni brevi
Paese: Bangladesh
Fondazione: 1973
Coinvolge: 4.100 artigiani circa divisi in 162 cooperative (94% donne)
Web: www.cjwbd.com
CORR-The Jute Works
I poveri possono da soli creare un mondo libero dalla povertà Muhammad Yunus
Il Bangladesh è uno dei paesi più densamente popolati al mondo con un elevato tasso di povertà. La metà della popolazione è analfabeta e il 47% della popolazione vive sotto la soglia della povertà. Le donne vivono in una situazione di estrema marginalizzazione e, benché le leggi ne tutelino l’eguaglianza e la pari dignità in termini di diritti legali e lavorativi, la situazione reale è molto diversa. Nell’industria dell’abbigliamento, tristemente nota per la mancanza totale di sicurezza e per i salari infimi, lavorano soprattutto donne. Nel 1973 venne fondata CORR-The Jute Works per contribuire all’emancipazione delle donne nelle zone rurali del Bangladesh, migliorare la loro condizione sociale ed economica con la formazione, la consapevolezza e il reddito proveniente dal Commercio Equo e Solidale. Oggi lavorano 162 gruppi di artigiane riuniti in cooperative, distribuiti su 16 province del Bangladesh, per un totale di 4.100 persone coinvolte. Le donne sono il 94%.
Valutazione Etica. Corr fornisce alle artigiane una solida e continua assistenza in vari campi e la rappresentanza nella gestione dell’organizzazione. Il processo di miglioramento si concentra sulla capacità della struttura di tutelare le produttrici dai cali negli ordini e sul bilanciamento dei salari rispetto ai ruoli ricoperti, fermo restando la grande trasparenza della struttura e il suo valore etico nel contesto del Bangladesh.
a cura del Comitato Progetti di Ctm altromercato

SCATOLA IN FIBRA DI SINAMAY - PROGETTO CCAP - FILIPPINE
CCAP è un`organizzazione dedita alla promozione economica e sociale degli artigiani poveri, residenti nelle aree urbane e rurali delle Filippine. CCAP riunisce al suo interno diverse organizzazioni senza scopo di lucro, piccole imprese famigliari e gruppi di produttori. CCAP aiuta i produttori nell`organizzazione e nello sviluppo di capacità tecniche e di gestione d`impresa, permettendo loro di diventare autonomi e sostenibili, contribuendo quindi al miglioramento del tenore di vita individuale e allo sviluppo comunitario. CCAP è impegnata anche nella diffusione e nella promozione del commercio equo e solidale e nella creazione di spazi di mercato per la produzione dei propri artigiani. Gli artigiani di CCAP ricevono per le loro creazioni un compenso superiore a quello di mercato.

CONFETTI PROVENIENTI DA PROGETTI VARI DI COMMERCIO EQUO - 4 TIPOLOGIE
Confetti con zucchero di canna proveniente dal progetto Coopecanera del Costa Rica e amido di tapioca proveniente dal progetto Camari dall`Ecuador - Confetti con mandorle non pelate dalla Palestina del progetto PARC (Organizzazione non profit che opera per lo sviluppo rurale, con particolare attenzione alla tutela dei diritti delle donne), cacao del progetto CONACADO dalla Rep. Domenicana e zucchero di canna dei progetti COOPEAGRI e COOPECANERA dal Costa Rica - Confetti con cacao del progetto CONACADO dalla Rep. Domenicana e zucchero di canna dei progetti COOPEAGRI e COOPECANERA dal Costa Rica.

ALTRI MATERIALI
Fiori secchi disidradati
Fascetta personalizzata stampata su carta riciclata.
Pergamena descrizione progetto

Potrebbe anche interessarti
ACCEDI
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi

CARRELLO

Il tuo carrello
è vuoto

Vai alla cassa
Invia richiesta