• Cooperativa Raggio Verde Onlus

bomboniera solidale miele e marmellata

Novità
bomboniera solidale  miele e marmellata
Hai scelto:
Cod.
rvbom1357
Quantità

Bomboniera solidale con miele dell'America latina, e confettura della coop "la madre terra", dosa miele in legno di olmo realizzato da artigini dalla Valle Strona, scatola in sinamay dalle Filippine e sacchettino in carta seta dal Bangladesh, ideale per matrimoni ed anniversari

Tipologia oggettoCestino
Prodotti alimentariConfettura, Miele
Descrizione

BOMBONIERA SOLIDALE MIELE E MARMELLATA

MATERIALI E PROGETTI

DIMENSIONI: sCATOLA  in sinamy 10 x 10 x 8 cm - Vasetto miele 125g - Vasetto confettura 125g , dosa mile della Valle Strona (in legno di olmo o ulivo) 12 cm

MIELE DELL`AMERICA LATINA - Confezione di mile da 125g
Una selezione di miele monoflora e millefiori da agricoltura biologica composta da 3 dolci specialità.
Il miele Altromercato non subisce alcun trattamento di pastorizzazione e conserva intatte tutte le sue proprietà benefiche.
La domanda di miele in Italia è decisamente superiore alla produzione interna: molte quindi sono le quantità di miele importate da altri paesi, spesso a condizioni di prezzo e di qualità molto scarse. Altromercato importa miele dai paesi del sud del mondo (Argentina, Cile, Messico) garantendo ai produttori prezzi equi e ai consumatori finali prodotti di alta qualità provenienti da piccole produzioni, frutto della biodiversità floreale locale. 

MARMELLATA  - LA MADRE TERRA
Prodotte da frutta fresca di stagione italiana (prevalentemente locale) biologica, con la sola aggiunta di zucchero di canna, senza pectina ne additivi o addensanti aggiunti. Ottenute con frutta, proveniente da agricoltura biologica, selezionata a mano. Alla consolidata lavorazione estremamente artigianale, si sono aggiunti i benefici dell’impianto a vapore: il risultato è un prodotto che vi stupirà per il sapore genuino e la naturale consistenza.
Un`esperienza di accoglienza, lavoro e condivisione alternativa al Carcere.
La Comunità Papa Giovanni XXIII ha elaborato un progetto innovativo che si pone come obiettivo prioritario la rieducazione del carcerato convinti che l`uomo non è il suo errore.
La “Comunità Educante con i Carcerati” (CEC) offre ai recuperandi un percorso educativo, attraverso valori come perdono, gratuità e responsabilità.
La casa Madre del Perdono nasce nel 2004 (proprio nei locali sopra il nostro laboratorio La Pietra Scartata), per offrire ai recuperandi questo percorso alternativo in un ambiente famigliare.
Nel percorso di recupero è molto importante l`educare al Fare per gli altri. A tal riguardo è preziosa l’attività svolta presso il nostro laboratorio ove i recuperandi svolgono attività di volontariato accanto a 20 persone diversamente abili (i quali in realtà si rivelano degli abili educatori!) e dove si svolgono specifici corsi di professionalizzazione.
Dall`inizio del progetto sono stati accolti 420 detenuti.
Solo l’8% di coloro che portano a termine il programma di recupero (CEC) torna a delinquere a fronte di una media nazionale del 70%.

SCATOLA IN FIBRA DI SINAMAY - PROGETTO CCAP - PAESE: FILIPPINE
CCAP è un`organizzazione dedita alla promozione economica e sociale degli artigiani poveri, residenti nelle aree urbane e rurali delle Filippine. CCAP riunisce al suo interno diverse organizzazioni senza scopo di lucro, piccole imprese famigliari e gruppi di produttori. CCAP aiuta i produttori nell`organizzazione e nello sviluppo di capacità tecniche e di gestione d`impresa, permettendo loro di diventare autonomi e sostenibili, contribuendo quindi al miglioramento del tenore di vita individuale e allo sviluppo comunitario. CCAP è impegnata anche nella diffusione e nella promozione del commercio equo e solidale e nella creazione di spazi di mercato per la produzione dei propri artigiani. Gli artigiani di CCAP ricevono per le loro creazioni un compenso superiore a quello di mercato.

SACCHETTINO IN CARTA SETA - PROGETTO BASE - PAESE: BANGLADESH
BaSE, nata nel 1972, coinvolge i villaggi rurali in attività artigianali, creando opportunità di lavoro locali e riparando alla difficoltà di ricevere sostegno continuativo da parte delle grandi istituzioni di sviluppo e cooperazione. Il Sud-Ovest del Bangladesh è infatti una delle regioni più difficilmente raggiungibili del Paese, a causa della distanza e della carenza di infrastrutture. BaSE coinvolge principalmente soggetti che si trovano in una condizione di doppio svantaggio: essere donne e vivere in villaggi rurali isolati. Alla possibilità di reddito creata direttamente dalla propria attività, BaSE affianca una serie di programmi sociali. Vengono organizzati corsi di formazione sui temi dei diritti umani e del sostegno legale, salute ed educazione per bambini, informatica, allevamento e piscicoltura e sono stati istituiti fondi rotativi, basati sui gruppi di artigiane, ai quali ogni donna può fare ricorso per necessità come la scuola, spese mediche o altri eventi straordinari. Oggi coinvolge ben 5500 artigiani.

DOSA MIELE realizzato a mano dagli artigiani della VALLE STRONA (VCO)
In Valle Strona oggi vivono poco più duemila persone; alcune famiglie continuano la tradizione artigianale tipica del territorio, la lavorazione del legno. Un tempo la Valle era soprannominata la Val di cazzuj a significare la grande quantità di cucchiai di legno prodotti. Nel panorama delle attività lavorative del mondo alpino il caso dell`artigianato valstronese si presenta con le caratteristiche dell`eccezionalità. Iniziato in secoli lontani, ha mantenuto un legame forte con le generazioni passate pur rinnovandosi di continuo.

CONFETTI PROVENIENTI DA PROGETTI VARI DI COMMERCIO EQUO - VARIE TIPOLOGIE
Confetti con zucchero di canna proveniente dal progetto Coopecanera del Costa Rica e amido di tapioca proveniente dal progetto Camari dall`Ecuador - Confetti con mandorle non pelate dalla Palestina del progetto PARC (Organizzazione non profit che opera per lo sviluppo rurale, con particolare attenzione alla tutela dei diritti delle donne), cacao del progetto CONACADO dalla Rep. Domenicana e zucchero di canna dei progetti COOPEAGRI e COOPECANERA dal Costa Rica - Confetti con cacao del progetto CONACADO dalla Rep. Domenicana e zucchero di canna dei progetti COOPEAGRI e COOPECANERA dal Costa Rica.

ALTRI MATERIALI:
Nastro di raso e nastro di organza
Fascetta personalizzata stampata su carta riciclata.
Pergamena descrizione progetto

Potrebbe anche interessarti
ACCEDI
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi

CARRELLO

Il tuo carrello
è vuoto

Vai alla cassa
Invia richiesta