• Cooperativa Raggio Verde Onlus

Bomboniera piccoli assaggi

Bomboniera piccoli assaggi
Fatto a manoSud del Mondo
Hai scelto:
Cod.
rvbom1221
Quantità

Bomboniera solidale con crema di frutta bio dall'Italia, cucchiaino in legno di olmo della Valle Strona e sacchetto in juta dal Bangladesh ideale per matrimoni e anniversari

MaterialiLegno, Fibra
Tipologia oggettoSacchetto
Prodotti alimentariConfettura
Descrizione

BOMBONIERA PICCOLI ASSAGGI

MATERIALI E PROGETTI

DIMENSIONI: Vasetto crema di frutta g 100 / dimensione sacchettino cm 10 x 12 circa / cucchiaino in legno di olmo cm 12

CREME DI FRUTTA - LA MADRE TERRA
Prodotte da frutta fresca di stagione italiana (prevalentemente locale) biologica, con la sola aggiunta di zucchero di canna, senza pectina ne additivi o addensanti aggiunti. Ottenute con frutta, proveniente da agricoltura biologica, selezionata a mano. Alla consolidata lavorazione estremamente artigianale, si sono aggiunti i benefici dell’impianto a vapore: il risultato è un prodotto che vi stupirà per il sapore genuino e la naturale consistenza.
Un`esperienza di accoglienza, lavoro e condivisione alternativa al Carcere.
La Comunità Papa Giovanni XXIII ha elaborato un progetto innovativo che si pone come obiettivo prioritario la rieducazione del carcerato convinti che l`uomo non è il suo errore.
La “Comunità Educante con i Carcerati” (CEC) offre ai recuperandi un percorso educativo, attraverso valori come perdono, gratuità e responsabilità.
La casa Madre del Perdono nasce nel 2004 (proprio nei locali sopra il laboratorio La Pietra Scartata), per offrire ai recuperandi questo percorso alternativo in un ambiente famigliare.
Nel percorso di recupero è molto importante l`educare al Fare per gli altri. A tal riguardo è preziosa l’attività svolta presso il nostro laboratorio ove i recuperandi svolgono attività di volontariato accanto a 20 persone diversamente abili (i quali in realtà si rivelano degli abili educatori!) e dove si svolgono specifici corsi di professionalizzazione.
Dall`inizio del progetto sono stati accolti 420 detenuti.
Solo l’8% di coloro che portano a termine il programma di recupero (CEC) torna a delinquere a fronte di una media nazionale del 70%. 

SACCHETTO IN IUTA REALIZZATO IN BANGLADESH DA CORR
Corr era in origine un programma rivolto alle vedove e alle altre donne colpite dalla guerra nelle aree rurali: attraverso la lavorazione della juta nelle proprie case, le donne potevano garantirsi un’attività economica compatibile con le proprie necessità famigliari. Corr si occupava di trovare un mercato per i prodotti delle artigiane, attraverso il commercio equo e solidale. Corr oggi lavora per organizzare i poveri, in particolare le donne, delle zone rurali del Bangladesh e migliorare la loro condizione sociale ed economica con la formazione, la consapevolezza e il reddito proveniente dal fair trade
Corr affianca all’attività di produzione e vendita di artigianato anche altri programmi che perseguono il miglioramento di diversi aspetti della vita nei villaggi. Le artigiane ricevono formazione sulla protezione dell’ambiente e sulle cooperative (organizzazione, amministrazione, contabilità); ci sono anche un sistema di risparmio e credito (sia individuali sia destinati ai gruppi che intendono iniziare un’attività), un programma per le comunità indigene, assistenza medica e infrastrutture di base.
«I poveri possono da soli creare un mondo libero dalla povertà: tutto ciò che dobbiamo fare è liberarli dalle catene con le quali li abbiamo imprigionati.»

ARTIGIANATO VALLE STRONA (VCO) - CUCCHIAINO IN LEGNO DI OLMO
Oggettistica in legno realizzata da artigiani della valle Strona. Sita all’imbocco della provincia del Cusio Ossola la valle Strona vanta una tradizione centenaria per le capacita degli abitanti nella lavorazione del legno, (famosa per i pinocchietti di legno). Purtroppo a causa dell’abbandono delle zone montane, e soprattutto dell’invasione di prodotti a basso costo provenienti dall’estremo oriente, questa tradizione si sta perdendo, resistono solo alcuni artigiani che cercano di dare continuità a questa attività che è patrimonio culturale di tutta la zona.

CONFETTI PROVENIENTI DA PROGETTI VARI DI COMMERCIO EQUO - 4 TIPOLOGIE
Confetti con zucchero di canna proveniente dal progetto Coopecanera del Costa Rica e amido di tapioca proveniente dal progetto Camari dall’Ecuador - Confetti con mandorle non pelate dalla Palestina del progetto PARC (Organizzazione non profit che opera per lo sviluppo rurale, con particolare attenzione alla tutela dei diritti delle donne), cacao del progetto CONACADO dalla Rep. Domenicana e zucchero di canna dei progetti COOPEAGRI e COOPECANERA dal Costa Rica - Confetti con cacao del progetto CONACADO dalla Rep. Domenicana e zucchero di canna dei progetti COOPEAGRI e COOPECANERA dal Costa Rica.

ALTRI MATERIALI:
Nastro di raso e nastro di organza - carta seta ecrù
Fascetta personalizzata stampata su carta riciclata.
Pergamena descrizione progetto

Potrebbe anche interessarti
ACCEDI
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi

CARRELLO

Il tuo carrello
è vuoto

Vai alla cassa
Invia richiesta